Giovedì 29 giugno 2017 – Cambio della Presidenza

Home / Aggiornamenti / Giovedì 29 giugno 2017 – Cambio della Presidenza

Inizia l’Anno Rotariano 2017-2018 e, come da tradizione, la cerimonia del cambio della Presidenza è il primo importante appuntamento per i soci del nostro club. Alberto Ravaioli investe della carica di Presidente il suo successore Gianluca Riguzzi. Una cerimonia sobria e coinvolgente nella serata Conviviale del 29 Giugno sulla terrazza del Grand Hotel. Si chiude così un’annata caratterizzata da intensi eventi all’insegna della valorizzazione della cultura e dell’arte del nostro territorio, come ha ricordato un visibilmente emozionato Alberto nel suo discorso di commiato. La crescita culturale e la conoscenza della realtà locale, la capacità professionale e l’amicizia come propulsori del club e dello sviluppo economico locale. L’interesse per il teatro Galli, gli incontri con i principali artefici della ricostruzione e la visita organizzata al cantiere. La visita al cinema Fulgor ricostruito, i disegni di Galileo Chini per villa Lydia donati ai musei comunali, la celebrazione dei seicento anni dalla nascita di Sigismondo Pandolfo Malatesta con la pubblicazione del libro “Il signore di Rimini”. Il Service sulla cultura Castel Sismondo e il Brunelleschi, il ponte romano di San Vito, il tesoro dei Goti di San Marino. Il restauro dell’ampolla della Domus del Chirurgo. Un chiaro messaggio affinché la cultura diventi uno degli “asset” del turismo della nostra città oltre a quello balneare ed economico fieristico-congressuale. Ricorda Alberto gli innumerevoli Services sostenuti dal nostro Club, tra cui quello distrettuale della compagnia teatrale “Il Mulino di Amleto”, con la partecipazione di Rossella, consorte del Presidente Incoming Fabio Scala. Il prestigioso premio Livio Minguzzi attribuito a Cesare “Rino” Zangheri, patron dei “Pirati”, la nostra squadra di baseball. Il premio alle professioni, consegnato agli eredi di Vito Zucchi, fondatore della gelateria “La Romana”.
Per il nuovo Anno Rotariano un grande augurio di buon lavoro al caro amico Gianluca, che, come noto, torna al vertice di un Rotary Club per la seconda volta dopo l’esperienza della presidenza del Rotary Club di Cesenatico nell’annata 2005-2006. Anche nei propositi del neo Presidente una particolare attenzione alla valorizzazione dell’arte e della cultura del nostro territorio in perfetta continuità con la linea tracciata dal suo predecessore ed interessanti progetti rivolti al sostegno degli studenti delle scuole superiori della nostra città. Il Consiglio Direttivo che coadiuverà il nuovo Presidente è composto dal Presidente Incoming Fabio Scala, dal vicepresidente Alessandro Andreini, dal Past President Alberto Ravaioli, dal Segretario Stefano Santucci, dal Prefetto Leonardo Berardi e dai Consiglieri Massimo Mussoni e Fabio Masini.
Nella corso della serata Amos Magrini ha presentato l’ing. Massimo Totti, nuovo socio del nostro club.