SABATO 25 NOVEMBRE 2017 – CONCERTO PER LA VITA

Home / Aggiornamenti / SABATO 25 NOVEMBRE 2017 – CONCERTO PER LA VITA

SABATO 25 NOVEMBRE 2017 – CONCERTO PER LA VITA.
Meraviglioso evento di musica organizzato dal Rotary insieme ad altri Club Service della zona.

Grande la partecipazione del pubblico (oltre mille presenti) che ha dimostrato una grande sensibilità sul tema della serata.

Tutto il ricavato infatti, così come negli anni passati, sarà devoluto alla ricerca sulla Còrea di Huntington.

Di grande rilievo ed estremamente coinvolgente l’intervento della Senatrice a Vita, professoressa Elena Cattaneo che ha raccontato ai presenti i grandi progressi che i ricercatori stanno facendo sullo studio della malattia.
Commoventi gli aneddoti sugli incontri con persone colpite dalla Còrea che, pur con grandi sofferenze, affrontano la malattia con dignità e speranza.

La raccolta fondi di quest’anno destinerà fondi anche al laboratorio diretto dal prof. Gerardo Biella dell’Università di Pavia, le cui ricerche, nell’ambito delle analisi dal punto di vista elettrofisiologico della funzione neuronale, spesso s’intrecciano, in piena condivisione, con quelle condotte della prof.ssa Cattaneo.

Al fianco dei Rotary Club, la giornata ha visto la collaborazione fattiva di Lions, Soroptimist, Club 41, Inner Wheel, Round Table, Ladies Circle, Agorá, Rotaract e Interact.
Il concerto tradizionalmente ha goduto del patrocinio del Comune di Rimini.

La Corea di Huntington
La malattia di Huntington (detta anche Còrea di Huntington dal greco ‘danza’ per via dei movimenti involontari che provoca) è una malattia neurologica degenerativa che colpisce prevalentemente il cervello ed i muscoli. La causa è una mutazione nel DNA che altera una proteina con conseguente morte di neuroni in alcune aree del cervello.
Si trasmette geneticamente e compromette in modo molto grave la coordinazione dei movimenti e le capacità cognitive. Ogni figlio di un genitore malato ha il 50% di probabilità di ereditare la malattia. Si stima che in Italia siano 6000 le persone ammalate e 20.000 quelle a rischio di ereditare il gene, ma questi numeri possono significativamente sottostimare la reale diffusione della malattia.

Impeccabile e coinvolgente il concerto sinfonico “Sorprese in Musica” eseguito da “Lettimi and Friends”, costituito dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Lettimi”, attivo già dal 1825, una fra le più antiche istituzioni presenti sul territorio riminese.

Musiche di J. Strauss, Baermann, Saint-Saens

Ha presentato la serata, con grande professionalità, la showgirl e affermata cantante jazz, Patrizia Deitos